Samsung Galaxy S4: articolo riassuntivo con foto, video e caratteristiche

| 15/03/2013 | 0 Commenti

S4Questa notte è stato presentato il nuovo Samsung Galaxy S4, e visto che in molti non hanno seguito la presentazione perché dormivano ecco un bell’articolo riassuntivo. L’evento di presentazione è stato decisamente particolare, non si è trattato della solita conferenza in cui si elencavano le varie funzioni e caratteristiche dello smartphone ma è sembrato un vero e proprio musical con tanto di attori e comparse. Durante lo “spettacolo” si creavano determinate situazioni per mostrare le funzioni del neonato Galaxy S4. Insomma, una conferenza che a noi appassionati è sembrata un po’ troppo “ridicola” ma che sicuramente è riuscita a  coinvolgere anche quella fetta di pubblico che con una conferenza vecchio stile si sarebbe annoiata.

Caratteristiche tecniche

Una delle mancanze di questo spettacolo è stata proprio l’assenza di alcuni dettagli tecnici un po’ specifici, che però andiamo a riassumere brevemente di seguito:

  • Display 5 pollici Full HD (1920 x 1080) 441 ppi
  • Processore Quad Core 1.9 GHz/ Octa Core 1.6 GHz (a seconda del paese)
  • 2GB di RAM
  • Memoria interna da: 16/32/64 GB espandibile con MicroSD fino a 64GB
  • Android 4.2.2 con TouchWiz
  • Fotocamera posteriore 13 Mpx con Flash ed anteriore da 2 megapixel Full HD 30 FPS
  • Wifi 802.11
  • GPS + GLONASS
  • NFC, bluetooth 4.0, infrarossi per controllo di TV e dispositivi con telecomando
  • Sensori: accelerometro, RGB light, prossimità, giroscopio, barometro, temperatura e umidità
  • 136.6 x 69.8 x 7.9 mm, 130 grammi
  • Batteria da 2.600 mAh

Immagini

Il Software

Come vedete il Galaxy S4 è decisamente simile al suo predecessore, ma l’innovazione (oltre che nella potenza) sta nel software. Questo dispositivo con Android 4.2.2, ultima versione disponibile, può contare su una forte personalizzazione di Samsung, chiamata TouchWiz, che punta a migliorare l’esperienza utente tramite dei piccoli e grandi accorgimenti che Android “puro” non offre.

Partiamo dalle nuove funzioni Air View ed Air Gesture grazie alle quali potremo interagire con lo smartphone senza nemmeno toccarlo:

  • Air View ci permette di vedere anteprime di mail, immagini, video o appuntamenti semplicemente avvicinando il dito allo schermo senza effettivamente toccarlo
  • Air Gesture ci consente di rispondere alle chiamate, cambiare brano, cambiare foto, muoversi nella pagina web semplicemente passando la mano sopra il dispositivo

A proposito di funzioni intelligenti e “comode” non possiamo non nominare Smart Pause e Smart Scroll. Due funzioni capaci di capire il nostro sguardo e di sfruttarlo per interagire con lo smartphone:

  • Smart Pause: se, mentre stiamo guardando un video, il nostro sguardo si distoglie dal dispositivo il video si metterà in pausa automaticamente
  • Smart Scroll: ci permette di scorrere elenchi e pagine web semplicemente guardando i lati del dispositivo

Tra le altre funzioni non possiamo non menzionare anche S Voice, un assistente vocale completo ed intelligente, S Health che grazie ad una serie di accessori acquistabili a parte tiene traccia del nostro stato di salute ed S Translator, un traduttore instantaneo che promette di abbattere le barriere linguistiche.

La fotocamera

La fotocamera da 13 megapixel, sicuramente ottima e performante a livello hardware, è coadiuvata da un lato software fortemente ottimizzato. Sono state introdotte delle funzioni che si trovano solamente su S4 e che di sicuro faranno piacere a chi usa lo smartphone anche come fotocamera.

Partiamo dalla funzione Dual Camera, che ci consente di catturare immagini in contemporanea sia con la fotocamera posteriore che con quella frontale. Le immagini saranno poi unite in una sola in modo da rendere visibili sia i soggetti fotografati che chi scatta la foto:

img_scene2_phone

Meritano anche di essere ricordate le funzioni Drama Shot e Sound & Shot: la prima consente di catturare diversi fotogrammi che poi saranno uniti automaticamente in modo da dare un’idea di movimento e la seconda consente di associare un breve file audio all’immagine, che può essere registrato prima o dopo lo scatto stesso.

Infine, per il reparto fotocamera, ricordiamo le funzioni Group Play ed Home Sync, entrambe di condivisione, che consentono di condividere le foto (o altri media) appena create con un gruppo o direttamente con i dispositivi di casa supportati.

Video

Un video ufficiale da Samsung:

Un paio di hands on:

E la presentazione completa di ieri sera a New York:

Accessori

Insieme al dispositivo sono stati anche presentati una serie di accessori. Alcuni sono i soliti, come flip cover classiche, auricolari, pochette e bumper colorati. Altri invece meritano più attenzione come ad esempio questa cover con display integrato:

img_acc_02

Si chiama S View Cover e grazie al suo piccolo display ci consentirà di accedere alle informazioni del dispositivo senza doverla aprire e quindi senza dover accendere il telefono.

Oppure questo gamepadimg_acc_03

che trasforma il nostro Galaxy S4 in una console portatile.

O ancora questo pad per la ricarica wireless (che però a quanto pare richiede una cover aggiuntiva)

img_acc_04

Ed infine tutti gli accessori utilizzabili con S Health (di cui abbiamo parlato sopra): bilancia bluetooth, cardiofrequenzimetro, contapassi ecc.

img_acc_11

Prezzo e disponibilità

Il Samsung Galaxy S4 arriverà alla fine di Aprile (salvo ritardi) nelle versioni da 16/32/64 GB. Nessuna notizia riguardante il prezzo anche se si mormorano 699€ per la versione base da 16GB. Sarà disponibile nei colori bianco e nero e per maggiori informazioni vi invito a visitare il minisito ufficiale.


Tags: , , , , ,

Categorie: Android, Galaxy S 4, In Evidenza, Samsung

L'autore ()

Mi chiamo Claudio, da Marzo 2014 Dottore in Mediazione Linguistica. A fine 2009 mi sono avvicinato al mondo dei blog, cominciando a scrivere per Nokialino.it. In seguito il canale si è poi evoluto in Geeklino.com con l’intento di fornire un servizio completo e sempre aggiornato.